Benvenuti nel blog di Cartastraccia, associazione nata nel 2011 per promuovere la lettura, il libro e le biblioteche, con particolare riferimento alla fascia d'età infantile. Qualche indicazione generale per orientarsi nel blog. Nella pagina Attività è consultabile la cronistoria delle attività svolte dal 2011 a oggi e vengono ciclicamente inserite le notizie sulle attività in corso. I progetti a lungo termine promossi da Cartastraccia hanno delle pagine dedicate: In biblioteca sulle attività nelle biblioteche di pubblica lettura; Leggere prima sulla promozione della lettura precoce; Libri app sulla lettura e le recenti proposte editoriali di qualità con supporto digitale e schermi interattivi; Libri fotografici sulla fotografia nei libri per l'infanzia; Attività artistiche sui laboratori permanenti o periodici di disegno dal vero e di stampa artigianale. Infine, nella pagina Risorse è possibile consultare bibliografie e approfondimenti tematici curati da Cartastraccia e nella pagina Sitografie link esterni su letteratura e lettura per l'infanzia, illustrazione e fumetto.

sabato 10 marzo 2012

TENDENZE DI PRIMAVERA Misunderstanding di Farideh Khalatbaree, illustrato da Ali Boozari

Una ventata d'aria, i risultati dei vincitori dei premi di Bologna 2012! Un nuovo libro, fresco fresco di menzione a Bologna nella categoria New Horizons: MISUNDERSTANDING, testo di Farideh Khalatbaree, illustrazioni di Ali Boozari, edito da SHABAVIZ PUBLISHING COMPANY di Tehran. 
Ecco le motivazione della giuria di BolognaRagazzi Award 2012:


Il recupero della "sgorbia", ovvero dello strumento principe della "linoleografia" o dell’incisione su legno, non sarà mai lodato abbastanza. Poiché c’è tutta una specifica tradizione pedagogica e didattica che si incentra su queste tecniche antiche e preziose, con un libro basato su di esse il bambino può essere protagonista, può non solo guardare e leggere, ma anche “rifare” ciò che gli viene proposto. Il libro, però, vale soprattutto per l’abilità, per la finezza, per la precisione con cui si rinnovano le tecniche antiche su cui si basa. Perché se la ricca esibizione di un glorioso passato è qui evidente, non meno valido è il dialogo con il presente, reso perfino ironico dalla concomitanza indubbia di “icone” della modernità. Ma non si deve tacere anche della particolare preziosità dell’impaginato né dalla cura grafica con cui congiunge, alla purezza dell’incisione su legno, un “valore aggiunto” di tipo Informale che vede una sapienza materica molto ricca di motivi ulteriori. Piccoli gioielli grafici che però motivano grandi riflessioni: neppure l’atelier di Paul Klee è davvero lontano da queste pagine.

Qui la pagina ufficiale del BolognaRagazzi Award 2012 in cui scoprire tutti i vincitori.




Nessun commento:

Posta un commento

lasciate un commento o scriveteci all'indirizzo straccialacarta@gmail.com