mercoledì 30 gennaio 2013

Conferenze Università Sapienza

Dalla newsletter dell'Ateneo Sapienza di Roma, questa settimana selezioniamo e segnaliamo due iniziative. La prima, relativa alla digitalizzazione del patrimonio librario è in programma per il 31 gennaio e l'1 febbraio; la seconda, dedicata a formazione, libri di testo ed editoria scolastica si svolgerà l'11 febbraio.

 
Convegno/Digitalizzazione 
Nona edizione dell'Italian Research Conference sulle biblioteche digitali
 
giovedì  31 gennaio - venerdì 1 febbraio 2013 ore 14.00
aula magna - dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale Antonio Ruberti
via Ariosto 25, Roma

 

Giovedì 31 gennaio e venerdì 1 febbraio, nell'aula magna del dipartimento di Ingegneria informatica, automatica e gestionale, si terrà la nona edizione dell'IRCDL, Italian Research Conference on Digital Libraries.
IRCDL è un appuntamento annuale per i ricercatori italiani nell'ambito delle biblioteche digitali. Quest'anno il focus è sulla natura multidisciplinare della ricerca sulle biblioteche digitali, che spazia dall'umanistica all'informatica e attraversa anche aree dello stesso campo bibliotecario, che vanno, per esempio, dai sistemi informativi ai sistemi di interazione uomo-macchina. L'obiettivo è quindi quello di fornire l'opportunità di esplorare nuove idee, tecniche e strumenti, sviluppati sia in ambito umanistico che informatico, e di scambiare le esperienze dei progetti in corso.   
 
Info
Antonella Poggi - dipartimento di Scienze Documentarie, linguistico-filologiche e geografiche
T (+39) 06 77274067 
antonella.poggi@uniroma1.it



Conferenza
Linguaggio e libri di testo

lunedì 11 febbraio 2013, alle ore 15.30,
presso l'Aula Gini - edificio Dipartimento Scienze Statistiche
Piazzale Aldo Moro, 5 - Roma

Linguaggio e libri di testo è il tema della conferenza organizzata dall’Associazione ex docenti e professori emeriti In Unam Sapientiam, nell'ambito dell'iniziativa "Il ritorno dell'Università nella Scuola".
Il problema della scelta e dell'adozione dei libri di testo è tradizionalmente affidato alla libera scelta degli insegnanti, ma non c'è alcuna forma tradizionale, se non la pubblicità editoriale, per produrre una scelta frutto di critica e valutazione dei manuali proposti; né c'è una sede dove questa attività sia frutto di collegamento tra scuole, contatti con gli autori e informazione delle famiglie. Molti sarebbero gli elementi su cui discutere: godibilità dei testi, qualità dei problemi, dimensioni proporzionate a tempo disponibile e all'età dei discenti, prezzi ecc. Inoltre, molto della manualistica sta trasformandosi in materiale della rete elettronica, che richiede regole d'uso non ancora ben definite. Bisogna che tutti questi problemi vengano risolti in modo ragionevolmente uniforme e con la collaborazione di esperti.
Il Prof. Carlo Bernardini coordinerà la sezione scientifica, il Prof. Tullio De Mauro la sezione umanistica e il Prof. Pietro Rescigno quella giuridica. La conferenza sarà aperta dal Presidente della Fondazione Roma Sapienza, Prof. Renato Guarini,  e dal Presidente dell'Associazione In Unam Sapientiam, Prof. Natalino Irti, e si concluderà con gli interventi dei responsabili di importanti case editrici e di alcuni docenti delle Scuole Superiori.

La Segreteria
FONDAZIONE ROMA SAPIENZA
http://www.fondazionesapienza.uniroma1.it/
Tel: 06 49690362
Fax: 06 49690361

Nessun commento:

Posta un commento