venerdì 16 novembre 2012

stamperia notturna - Incisivart

«La notte placata / prossima all'aurora, / la musica taciuta, / la solitudine sonora, / la cena che ristora ed innamora»
Juan de la Cruz, Poesie


Continuano le sperimetazioni notturne e prende lentamente forma il progetto di questo laboratorio a cura di Cartastraccia.

Leyla prepara fondini con carta giapponese e carta riciclata. Li spennella di una colla fatta con colla da parati in polvere, acqua e colla vinilica


Stanotte Silvia e Cora si sono alternate sul piano di inchiostrazione, lavorando con un rullo morbido. Abbiamo scelto un colore offset ocra ramato, lo abbiamo ammorbidito con la vasellina.







Abbiamo scelto una carta avorio, Rosaspina Fabriano, della stessa dimensione della matrice: 350X500 mm e....


...ecco i risultati

Visum Album, vischio bianco
Matrice in linoleum di Leyla da un'idea di Silvia








Nessun commento:

Posta un commento