mercoledì 25 ottobre 2017

SEGNALAZIONI: DOMENICA 29 OTTOBRE Altri Mondi Bike Tour a Centrale Preneste



Domenica 29 ottobre alle ore 16.30 
la Compagnia SemiVolanti
presenta

Altri Mondi Bike Tour

Idea e regia di Valerio Gatto Bonanni
con Guido Bertorelli, Mauro Milone, Valerio Gatto Bonanni






ALTRI MONDI BIKE TOUR

Lo spettacolo racconta in maniera divertente le storie scientifiche di come sono fatte le galassie, dei miliardi di pianeti che esistono, con forme e chimica diversa dalla nostra. Della vita, di come è nata ed è arrivata sulla nostra Terra. Ma racconta anche delle piante - le antichissime piante - e degli animali, i nostri simili. Altri Mondi Bike Tour è allo stesso tempo un evento mediatico e uno spettacolo teatrale. L'idea su cui si basa il progetto è che tutela ambientale, divulgazione scientifica, cultura, arte e buone pratiche di sostenibilità siano facce della stessa medaglia.
I ciclisti/teatranti fanno comparire scenografie fatte di bamboo, popup, sculture aeree, strumentini musicali, illustrazioni animate.

Lo spettacolo è alimentato dalle invenzioni di Mobile Green Power ed è totalmente a energia rinnovabile, infatti chiediamo al pubblico di pedalare per produrre  l'energia che viene utilizzata per le luci e la fonica. 

IL BIKE TOUR

La banda di ciclisti/teatranti ha viaggiato nel Sud Italia (giugno 2017) e nel Centro Italia insieme al Movimento della Decrescita Felice (agosto 2017) fermandosi nei luoghi dove ci sono dei conflitti ambientali, dove le comunità si difendono da chi specula e inquina;  in quelle città che fanno buone pratiche con le energie rinnovabili, producendo Zero Rifiuti e che hanno trovato la giusta armonia tra lavoro e cura del paesaggio.
Tutta quest’impresa è stata compiuta in bicicletta poiché è la protagonista indiscussa di una rivoluzione sensibile che parte dalla mobilità e ci coinvolge in uno stile di vita sostenibile.




Video trailer:
http://bit.ly/2gOETiv




 Centrale Preneste
Teatro per le nuove generazioni
Via Alberto da Giussano, 58 – Roma

Nessun commento:

Posta un commento