domenica 28 ottobre 2012

Letture Cartastraccia della settimana

Gli alberi sono la più importante tra le manifestazioni della forza della vita che siamo in grado di vedere. Come noi, non ci sono due alberi identici: noi tutti siamo diversi dentro e sembriamo diversi nell'aspetto. Lo si nota più in inverno che in estate. Non è facile disegnare gli alberi, soprattutto quando hanno le foglie. Se non si è sul posto al momento giusto, è difficile vederne la forma e il volume. A mezzogiorno, è impossibile
A bigger message, Martin Gayford 
conversazioni con D. Hockney

Cartastraccia segnala l'albo illustrato di grande formato Raccontare gli alberi di Mauro Evangelista e Pia Valentinis, pubblicato da Rizzoli nel 2012, nuova acquisizione della sezione ragazzi della Biblioteca Villa Leopardi (R.D. 582.16 VAL). Un libro da abbracciare, guardare con attenzione, sfogliare con un adulto, o autonomamente imparando a osservare gli alberi che incontriamo a Roma o che abbiamo visto in vacanza: pini, ulivi, tigli, fichi..."Un libro come una passeggiata per scoprire e osservare gli alberi che ci circondano, i paesaggi che abitano e che abitiamo insieme, le relazioni tra loro e noi; per comprendere la loro bellezza, la vita che li anima e che ci infondono, la poesia che alimentano". Osservare le figure del libro è stimolante anche per piccoli e giovani appassionati di disegno, per provare a "guardare" con più attenzione il paesaggio che ci circonda e scoprire che ogni albero è diverso, proprio come noi.

Cartastraccia vi aspetta questa settimana martedì, alle 17.30, presso la Biblioteca Villa Leopardi con le letture di nuove acquisizioni e grandi classici dell'editoria per ragazzi. Ingresso libero per i piccoli utenti della biblioteca (consigliate a partire dai 3 anni) e i loro genitori, baby sitter, nonni, zii e amici. Vi aspettiamo!


Nessun commento:

Posta un commento