giovedì 15 marzo 2012

S. Ouaknin: Grotowski/Cieslak - Casa dei teatri

Mostra/Arte 
Il geroglifico di un soffio 

sabato 24 marzo 2012 ore 12.00
Scuderie della casa dei teatri e Casa dei teatri - Villa Doria Pamphilj 
largo 3 giugno 1849 (angolo via di San Pancrazio) - Roma 

Sabato 24 marzo, si terrà l'inaugurazione della mostra Il geroglifico di un soffio, ospitata dal 24 marzo al 3 maggio presso le Scuderie della Casa dei Teatri e la Casa dei Teatri. L'iniziativa è promossa dal Centro teatro ateneo e dal dipartimento di Storia dell'arte e spettacolo della Sapienza, insieme con l'assessorato alle Politiche culturali e centro storico di Roma Capitale, Biblioteche di Roma e Teatro di Roma.  L'esposizione è un omaggio a due grandi artisti, Jerzy Grotowski, maestro del teatro sperimentale degli anni Sessanta e Ryszard Cieslak, attore che ha incarnato i metodi del Teatro laboratorio di Wroclaw. La mostra seleziona un'enorme serie di note di lavoro prese in forma di schizzi e disegni da Serge Ouaknine che dal 1966 al 1967 ha partecipato, prima come uditore e poi come collaboratore, a tutti i lavori del Teatr Laboratorium. Questi materiali, per la maggior parte inediti, sono una preziosa testimonianza dei metodi di lavoro di Grotowski e dei suoi compagni. Per la prima volta i disegni verranno esposti in forma organica e coordinata basata su tre temi: Il Principe costante, Akropolis e il training per Apocalypsis cum figuris.
Curatori della mostra sono Guido Di Palma e Luisa Tinti, l'allestimento è di Claudia Federici. 
L'ingresso è libero. 
 
Info 
Paolo Citernesi - Centro teatro ateneo 
T (+39) 06 49914470 
ctaorganizzazione@uniroma1.it 
www.uniroma1.it/cta

Nessun commento:

Posta un commento