lunedì 10 ottobre 2011

ALLA SCOPERTA DEI LIBRI Letture settimanali alla Biblioteca Centrale Ragazzi, Roma

Nell'età magica dell'essere umano, vale a dire negli anni prima del cambio dei denti (dagli 0 ai 6 anni), si comprende il linguaggio degli animali. Si è convinti che i leoni possano volare e che l'orsetto abbia una vera e propria anima. In questo periodo, l'essere umano è vicino agli animali come non mai ed è per questo che l'animale ha un significato così particolare nei libri per bambini. (Helme Heine, intervista per Goethe.de)


Dopo aver condiviso storie e laboratori in un anno di collaborazione con la Biblioteca Centrale Ragazzi, abbiamo il piacere di comunicarvi che per tutto l'inverno saremo di nuovo in biblioteca con nuove e divertenti letture in occasione del Martedì dei Ragazzi.
Potrete venirci a trovare alla bottega 15 della Biblioteca Centrale Ragazzi, tutti i giovedì dalle 17 alle 18.
Da giovedì 13 ottobre si incomincia con Gli animali si raccontano!. Gli animali che popolano le storie per l’infanzia sono molto simili ai bambini: come loro giocano, corrono, chiedono affetto e compagnia e presto diventano per loro amici con cui condividere esperienze. Tra le storie più significative sugli animali, alcune parlano dell’avventura della crescita, altre svelano profonde verità, altre ancora raccontano la quotidianità. Si tratta di storie che aiutano a sdrammatizzare angosce e a scacciare paure, a riconoscere sentimenti ed emozioni, a dare un senso all'ordine delle cose. Cartastraccia darà la voce a mucche noiose, paperelle ostinate, rane golose, coccodrilli solitari, gufi preoccupati e a tanti altri teneri e bizzarri animali.
La partecipazione all’iniziativa è gratuita. Vi aspettiamo numerosi!

Nessun commento:

Posta un commento