mercoledì 11 maggio 2016

SEGNAMI UNA STORIA! Letture a alta voce e in LIS, Biblioteca Europea, martedì 24 maggio ore 17






SEGNAMI UNA STORIA! Letture a alta voce e in lingua dei segni italiana (LIS)
a cura di Abile Mente e Cartastraccia
martedì 24 maggio, ore 17
Biblioteca Europea, via Savoia 13, sala ragazzi
Ingresso libero 
Per bambini e i loro familiari

SEGNAMI UNA STORIA! è un’attività a ingresso libero, rivolta in particolare alla fascia di età 0-6 (+), con lo specifico obiettivo di includere e avvicinare alla lettura e all’uso della biblioteca le persone sorde, solitamente escluse da questo genere di attività.


A partire da una selezione bibliografica di albi illustrati, scelti tra i grandi classici e le migliori novità editoriali, l’attività propone un esperimento di lettura integrata: svolta simultaneamente ad alta voce e in LIS. 



Questa attività, proposta in occasione del Maggio dei libri, vuole essere il primo sassolino di un progetto più grande, ideato dall’Associazione Abile Mente e sposato con passione dall’Associazione Cartastraccia, i cui obiettivi fondamentali sono: 

*Invitare i sordi, attraverso la loro lingua madre, ad avvicinarsi alla lettura in maniera precoce; 

*Sensibilizzare gli udenti e avvicinarli alla lingua dei segni; 

*Sperimentare le possibilità offerte dall’albo illustrato, che affida parte integrante della comunicazione del suo contenuto al canale visivo, come ponte tra due sistemi linguistici. 



Abile Mente è una ONLUS nata nel 2013 con l’obiettivo di sensibilizzare e diffondere la cultura e la lingua delle persone sorde per agevolare il loro inserimento sociale, culturale e lavorativo. Abile Mente collabora con le cattedre di Teatro (Roma Tre), Pedagogia e Antropologia ( Sapienza Università di Roma) e gestisce il servizio di interpretariato presso la Luiss. Inoltre ha in fase di realizzazione un progetto di Lettura in Lis: video/compendi in Lis di discipline universitarie per agevolare la formazione degli studenti sordi iscritti all’Università e avvicinare alla lettura il maggior numero di adolescenti e adulti sordi.


Cartastraccia è unassociazione di promozione sociale nata nel 2011 per promuovere la lettura, il libro e le biblioteche, con particolare riferimento alla fascia detà infantile.L’Associazione organizza letture ad alta voce, laboratori intorno al libro, esposizioni artistiche, laboratori e percorsi di supporto a esposizioni. L’associazione offre inoltre supporto logistico, di comunicazione e di lavoro bibliografico per progetti di promozione della lettura (percorsi bibliografici, allestimento spazi di lettura, sostegno nel rinnovo del patrimonio). Dal 2015 Cartastraccia è ente amico dell’AIB, Associazione Italiana Biblioteche. Aderisce e si impegna nella diffusione del programma nazionale Nati per Leggere

Nessun commento:

Posta un commento