domenica 27 dicembre 2015

CREATURINE. Lo strabiliante ed esilarante mondo dell'illustratrice Nadia Budde 15 gennaio - 16 aprile 2016



Lo strabiliante ed esilarante mondo dell’illustratrice Nadia Budde
Auditorium del Goethe-Institut e Biblioteca Europea  
Roma 15 gennaio - 16 aprile 2016 

Inaugurazione 14 gennaio 2016, ore 18.30 alla presenza di Ilaria Tontardini dell’Associazione Culturale Hamelin, curatrice della mostra. 
Dal giorno seguente, 15 gennaio 2016, fino al 16 aprile presso il Foyer dell’Auditorium del Goethe-Institut e la Biblioteca Europea sarà possibile visitare la mostra e partecipare a diversi incontri: laboratori per bambini a partire dai 3 anni e visite guidate con le scuole (scuole d'infanzia e primo ciclo delle elementari, su prenotazione). Sarà possibile visitare la mostra negli orari di apertura della Biblioteca Europea. 
La mostra è una sorta di grande catalogo di quanti vivono sulla terra, dalle creature più minuscole fino agli esseri umani. Nelle sue opere Nadia Budde descrive i  personaggi con un tratto nero, fluido e plastico, e una lingua comica e ritmata capace di cogliere le pose, le espressioni e le emozioni che svelano i segreti della molteplicità. 
INFO VISITE GUIDATE PER SCUOLE D'INFANZIA E ELEMENTARI (primo ciclo): martedì mattina su prenotazione alla Biblioteca Europea (Biblioteca Europea, tel. +39 06 45460681, -84europea@bibliotechediroma.it), a cura dell'ass. Cartastraccia

INFO LABORATORI DEL SABATO MATTINA per bambini a partire dai 3 anni. I laboratori si svolgono dalle 10.30 alle 12 il sabato mattina secondo il calendario di seguito. 
I laboratori, a cura dell'ass. Cartastraccia, sono a esaurimento posti: non prendiamo prenotazioni ma invitiamo a essere puntuali. L'appuntamento è sempre alle 10.30 nel Foyer. Per maggiori informazioni potete scrivere a Leyla Vahedi straccialacarta@gmail.com 

Programma e calendario
16/01/2016Incontro e laboratorio con l'illustratrice Nadia Budde
23 e 30/01/2016Caccia al dettaglio
6 e 13/02/2016Creaturine inaspettate
20/02/2016 e 5/03/2016La mia famiglia bestiale
12 e 19/03/2016Catalogo di curiosità
2 e 9/04/2016Fischi per fiaschi


L’intera iniziativa è organizzata dal Goethe-Institut in collaborazione con l’Associazione Culturale Hamelin, la Biblioteca Europea di Roma e con Cartastraccia.

ULTERIORI INFORMAZIONI:
+39 06 84400541

Nadia Budde nasce a Berlino nel 1967, dove tuttora vive e lavora. Inizia la sua carriera come decoratrice d'interni, studiando in seguito alla Kunsthochschule Berlin-Weißensee e al Royal College of Art di Londra. Conquista nel 2000 con il suo libro d'esordio, Uno due tre quatto quatto (Salani, 2004), il Deutscher Jugendliteraturpreis, ricevendo in seguito numerosi altri premi, fra cui il Bologna Ragazzi Award. Fra gli ultimi lavori ricordiamo Großstadttiere (Animali di città), Auf keinen Fall will ich ins All! (Nello spazio non ci voglio andare!)

Nessun commento:

Posta un commento