domenica 7 aprile 2013

Appuntamenti della settimana e un consiglio di lettura: TUTTI i libri di Babette Cole

Gli appuntamenti Cartastraccia della settimana, a ingresso libero e aperti a tutti sono:

Martedì 9 aprile, ore 17.30, presso la Biblioteca Villa Leopardi (Mun. II)  letture di albi illustrati per ridere, tremare e guardare le figure per bambini a partire dai 3 anni. 

Giovedì 11, alle ore 10.30, presso il Consultorio di Via Salaria 140, "Leggere prima!" un incontro sui libri per piccolissimi dedicato a genitori e aspiranti tali. Per saperne di più, clicca qui. 



Questa settimana vi consigliamo TUTTI i libri di Babette Cole, autrice e illustratrice che amiamo e utilizziamo spesso nelle letture a alta voce. I suoi libri sono dissacranti, sconvolgenti, spesso giocano col ribaltamento dei ruoli familiari e di genere.


Nata nel 1949, ha frequentanto il Canterbury College of art e ha passato la sua vita a raccontare e disegnare storie. Ha creato una settantina di albi illustrati, dei programmi per la televisione e si dedica all'attività didattica visitando bambini in migliaia di scuole. In Italia ha fatto scalpore per La mamma ha fatto l'uovo, un albo illustrato sulla nascita e la fecondazione in cui immagini ritenute troppo esplicite venivano sovente "corrette" o eliminate dalle insegnanti. Le sue illustrazioni sono spassose, pieni di dettagli disgustosi e senza sconti. I vecchi hanno le rughe, i bambini le caccole, le principesse indossano le salopettes.

Ecco alcuni dei libri di Babette Cole pubblicati in italiano:

(insieme a R. Hamilton) Se io fossi te, Il Castoro 2009
Un dialogo tra padre e figlia che giocano a invertirsi i ruoli, e si raccontano tutto ciò che farebbero se fossero l'un l'altra. Un albo tutto da ridere, liberatorio per i bambini che pensano che gli adulti sono cresciuti una volta per tutte. Un albo che invita i genitori a mettersi in discussione, a ripensare il proprio ruolo e accorgersi che il tempo non li ha cambiati del tutto.


La principessa birichina, EL 1999
Una principessa diversa da quelle abituali delle fiabe, una principessa "smartypants", presuntuosetta, che sa il fatto suo e sottopone i suoi pretendendenti a prove assurde e disgustose. Il fine è lieto ma non scontato, e vince l'autonomia di questa principessa sveglia e anticonformista.

Un bambino perbenino, EL 1995
Un bambino perfetto, che non sporca e non lascia i giochi sparsi per tutta casa, l'illustrazione contraddice tutto ciò, il che crea grande ilarità e complicità col lettore.

Altri libri di Babette Cole:
Marmocchi. Manuale d'uso e manutenzione, Emme Edizioni 2004
Cupido, Emme Edizioni 2003
(insieme a  Ron Van Der Meer), Gli animali della Bibbia, Mondadori 1993
E vissero divisi e contenti, EL 1998
Il libro delle puzze, Mondadori 1990 

Tutti i libri di Babette Cole li trovate nelle Biblioteche di Roma, consultate l'opac qui.
 

1 commento:

  1. Un libro di Babette Cole che io adoro é STORIA D'AMORE. Amore è un cane, così lo chiamano i suoi familiari, una coppia di giovani sposi, ma quando arriverá in quella casa un bambino...

    RispondiElimina