domenica 13 gennaio 2013

Ghiaia - sassolini di saggezza: l'echinacea

Care ragazze di Cartastraccia, è tanto che non ci si sente e l’ultimo post era stato scritto arrotolandomi in un pareo che sapeva ancora di mare...  

E ora? Come vi sentite? Vorreste far finta di essere anche voi in letargo? O siete già nella fase pupazzo di neve? Probabilmente la maggior parte di voi in questo periodo avrà nelle vicinanze un pacchetto di fazzoletti e forse qualcuna terrà sul comodino una collezione di boccette e pasticche di ogni tipo da prendere prima di andar sotto alle pezze!
 
Vi sentite stanche? Non sapete più come vestirvi perché per il freddo avete troppi strati addosso? Avete l’influenza e non vi va di uscire? Il naso è chiuso e non riuscite a dire cosa volete per cena? I muscoli e le ossa non vi rispondono più? Non andate più ai vernissage delle vostre amiche perché nell’armadio non esistono vestiti adatti a temperature glaciali? Mio padre dice che per ogni problema esiste una soluzione.. e non è medico.

Vi lascio un sassolino di saggezza.. un rimedio naturale che sicuramente aiuterà le vostre giornate d’inverno! E’ tutto molto semplice, basta solo un pizzico di costanza ed una manciata di volontà!
Avete mai sentito parlare della pianta Echinacea? Appartiene alla famiglia delle Asteraceae, cresce spontanea nell’America settentrionale e veniva usata già dagli Indiani d’America come erba medicinale. Solitamente viene utilizzata la specie E. purpurea, caratterizzata da fiori di colore rosso acceso e petali violetti che attirano api e farfalle. Specie perenne, con foglie coriacee, sottili e lunghe, con peli ruvidi. La particolarità però risiede nelle radici: contengono sostanze che rafforzano il sistema immunitario, con effetti antibiotici.

Ecco il sassolino:
- Consumate l’Echinacea in taglio tisana (t.t.) o in infusi: rafforzerà il sistema immunitario, oltre che attenuare le allergie.
- Con le gocce di tintura, non appena insorgono i primi sintomi di raffreddore, influenza o mal di gola, proverete un immediato giovamento. Continuate finché i sintomi non scompaiono.
- Potete trovarla anche in fiale insieme alla pappa reale (1 fiala al giorno).
Se vi va di sperimentare: mescolate parti uguali di Echinacea (radici), Artemisia (foglie) e Menta (foglie). Versate una tazza (0,25 ml) di acqua bollente su un cucchiaio di miscela d’erbe, lasciate in infusione per 8-10 minuti (coprendo con un tappo!), alla fine filtrate.
Bevendo 2, 3 tazze al giorno, andrete a rafforzare il vostro sistema immunitario!
Buona sperimentazione a tutte.. e al prossimo vernissage di amiche!!
Ormai non esistono più scuse.

Nessun commento:

Posta un commento