sabato 8 dicembre 2012

MANGIA CHE TI MANGIO/2

Proponiamo una selezione di titoli sul cibo, parte seconda della bibliografia selettiva MANGIA CHE TI MANGIO, stavolta non si tratta solo di storie per stuzzicare i giovani lettori ma anche di ricettari, libri con indicazioni semplici o ironiche, da seguire passo passo o da leggere per farsi venire l'acquolina prima di cena.
Ma cominciamo comunque con un libro "fuori tema", per dare il via a un gioco in cucina con bambini a partire dai tre anni: Giulia Forino, Filastrocche a bocca piena, Sinnos 2009.

Un posto da maestro nei libri per fare ha la collana LIBRI ATTIVI della Fabbri, di cui qui consigliamo vivamente: 
H. Drew, Il mio primo libro dei dolci, Fabbri 1991. 
Libro di gran formato da divorare con gli occhi, da tenere aperto sul piano di lavoro, grazie a vivide immagini a dimensione naturale. E' così organizzato: da una parte l'occorrente e gli ingredienti, dall'altra i riquadri con fotografie e istruzioni dettagliate dei passaggi della ricetta. Sfogliandolo scopriamo la pasta frolla, i biscotti al burro d'arachidi, la torta al cioccolato. Una guida semplice per avvicinarsi ai fondamenti

Dopo un classico, proponiamo un ricettario molto particolare, edito da Corraini nel dicembre 2011: Menu di Yocci, di Yoshiko Noda. L'autrice sceglie di illustrare e raccontare nelle sue lingue -e sembra sentire le sue due voci in giapponese e italiano- le ricette che preferisce e che descrive passo passo. Dalla prima pagina del libro ci si immerge in un'altro mondo: per prima cosa, si presenta il tipico asciugamanino con cui pulirsi le mani.
Di Yocci, Corraini ha appena pubblicato anche il dizionarietto Appunti di parole e la tovaglietta Come si fa tortellini.

Infine, un e-book, disponibile al prestito nelle Biblioteche di Roma Capitale: S. Agostini, S. Provantini Piccoli cuochi cucinano per mamma e papà, Edizioni Gribaudo, 2010

Nessun commento:

Posta un commento