venerdì 23 novembre 2012

La fiaba necessaria - ultimi appuntamenti

Ultimi appuntamenti de La FIABA NECESSARIA:



Lunedì, 26 novembre 2012
Martedì, 11 dicembre 2012
ore 16.00 – 18.00
La fiaba necessaria
Laboratori aperti di traduzione dai Fratelli Grimm
A cura di Camilla Miglio, Sapienza Università di Roma
Quattro incontri, una fiaba a sorpresa da far rivivere “in parole nuove”.
Nel primo incontro i partecipanti sceglieranno una tra le fiabe proposte per provare a ritradurla insieme. Verranno messe a confronto diverse traduzioni correnti, anche d’autore (Antonio Gramsci, Tommaso Landolfi).
Diversi gruppi elaboreranno nel corso dei successivi tre incontri una propria versione. Una giuria di lettori sceglierà la migliore, che verrà poi pubblicata on line e distribuita al pubblico in occasione della serata dell’11 dicembre „I Grimm come non li abbiamo mai letti“.
Ingresso libero
Informazioni e prenotazioni: info@casadigoethe.it

Venerdì 30 Novembre, ore 18.30, Goethe Institut, Incontro da non perdere con lo studioso americano Jack Zipes e l’Illustratore Fabian Negrin, in occasione della pubblicazione del libro recentemente edito da Donzelli Principessa Pel di Topo e altre 41 Fiabe da scoprire, Introduzione di Jack Zipes, traduzione di Camilla Miglio, illustrazioni di Fabian Negrin

In collaborazione con la casa editrice Donzelli Editore e con l'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d’Amico".

http://www.goethe.de/mmo/priv/10148060-STANDARD.jpg
200 anni fa fu pubblicata la prima raccolta di fiabe dei Fratelli Grimm.
Il Goethe-Institut Italien festeggia questo anniversario con diverse manifestazioni e con il progetto Grimmland.
La casa editrice Donzelli recentemente ha pubblicato una raccolta di fiabe inedite o già famose dei Fratelli Grimm dal titolo "Principessa Pel di topo e altre 41 fiabe da scoprire".
“Pochi sanno, infatti, che due secoli fa i celebri fratelli diedero vita a un cantiere di lavoro durato anni, a partire da materiali provenienti dalle fonti più disparate che essi continuarono a trascrivere, rielaborare e selezionare fino al 1857, anno dell’ultima edizione. Nel corso di quasi mezzo secolo, i Grimm pubblicarono ben sette edizioni diverse dei Kinder- und Hausmärchen, di cui si è persa memoria poiché l’edizione corrente delle fiabe è quella del 1857.

Oggi, grazie al lavoro di uno dei massimi studiosi internazionali della fiaba come Jack Zipes, i lettori italiani possono scoprire alcune delle più belle fiabe scomparse dei Grimm. Accanto a personaggi nuovi, come Pel di topo, troviamo versioni sorprendenti di alcune fiabe tra le più note: da Biancaneve a Raperonzolo, da Barbablù a Pollicino. E a completare l’opera, le superbe illustrazioni appositamente realizzate per questa edizione da Fabian Negrin, capace di cogliere con raffinata originalità lo spirito più autentico che innerva queste fiabe. E chi l’avrebbe mai detto che c’erano ancora così tante storie da scoprire nei cassetti di Wilhelm e Jacob?”
(Fonte: risvolto di copertina del libro „Principessa Pel di topo“ Donzelli Editore, 2012)


Parteciperanno al dibattito: Jack Zipes - germanista, curatore e autore, Fabian Negrin - illustratore, Camilla Miglio - traduttrice, Bianca Lazzaro – editore.
Gli attori Carlotta Mangione e Francesco Sferrazza Papa dell'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica "Silvio d’Amico" leggeranno due fiabe prese dal libro.
Nel Foyer del Goethe-Institut fino al 20 dicembre sarà esposta la mostra delle illustrazioni originali di Fabian Negrin.
Orari:
Ma 13:00-19:00
Me Gi Ve 10:00-19:00
Sa 9:00-13:00

Infine, l'11 Dicembre, Casa di Goethe, ore 18.00, «I Grimm come non li abbiamo mai letti» - Pier Carlo Bontempelli intervista Jack Zipes sugli «inediti» dei Fratelli Grimm, modera Camilla Miglio

 

Nessun commento:

Posta un commento