lunedì 14 novembre 2011

Differenza, disabilità e libri per ragazzi Secondo convegno su libri per ragazzi e disabilità

Organizzato da Biblioteca di Villa Montalvo | Centro di servizi per le
biblioteche per ragazzi

 Con la collaborazione di LiBeR
 e il patrocinio di Ibby Italia



 Venerdì 2 dicembre 2011
 Biblioteca di Villa Montalvo | Campi Bisenzio

 Dopo "La lettura condivisa", prima edizione del convegno sul tema della
disabilità e dei libri per ragazzi tenutosi nel dicembre 2010, un nuovo
appuntamento di aggiornamento e riflessione sul tema. Tre i tavoli dove
dialogano scrittori, pedagogisti, illustratori per l'infanzia, per tre
diverse prospettive tematiche: la rappresentazione della disabilità, la
dislessia, il disagio interiore.

 Programma

 Ore 9.30-10.00

 Saluti
 Emiliano Fossi, assessore alle Politiche educative e culturali del
Comune di Campi Bisenzio
 Chiara Silla, dirigente del Settore Biblioteche, Archivi e Istituzioni
culturali della Regione Toscana

 Intervento
 Come la biblioteca può accogliere il disagio
 Maria Letizia Sebastiani, direttrice della Biblioteca Nazionale
Centrale di Firenze

 Ore 10.00-12.00

 Figure e differenze: la rappresentazione della disabilità nei libri per
ragazzi

 Con l'introduzione ai lavori di Marcella Terrusi (Alma Mater Studiorum
- Università degli Studi di Bologna), l'intervento di Michele Ferri
(illustratore per l'infanzia) e il contributo di Silvana Sola (docente
di illustrazione ISIA di Urbino) per suscitare e condividere letture e
visioni attorno al leggere e raccontare la differenza.

 Ore 12.00-13.00

 Dibattito

 Ore 14.00-15.00

 Leggere la dislessia

 Un dialogo fra l'esperienza di Guido Quarzo, scrittore e insegnante e
di Enrico Angelo Emili (Alma Mater Studiorum - Università di Bologna e
USR-ER, Referente DSA - Ufficio IX Bologna) con prospettive poetiche e
letterarie e aggiornamento su strategie, ausili, nuovi orizzonti di
ricerca.

 Ore 15.00-15.30

 Idiot
 Reading dell'albo danese Idiot, di Oscar K e Dorte Karrebæk, Host & Son
(2009).

 Anna Amadori (Teatro Reon) presenta il progetto curato e voluto dalla
 Cooperativa Culturale Giannino Stoppani e dal centro Accendi molti
fuochi. Nato dalla convinzione che la letteratura e l'illustrazione
siano due linguaggi in grado di affrontare temi anche difficili,
ardui, sia per gli adulti che per i bambini il reading racconta con
le figure, il testo e il corpo dell'attrice un albo unico il cui tema
centrale è il dolore psichico.

 Ore 15.30-16.30

 ll disagio interiore

 Manuela Trinci (psicoterapeuta) offre un percorso di letture in
relazione ai temi dell'interiorità e della crescita; Anna Bergonzini
(psicopedagogista) porta il racconto della esperienza del centro
polifunzionale "Accendi molti fuochi".

 Ore 16.30-17.00

 Dibattito

 Informazioni e iscrizioni

 Il seminario si rivolge a bibliotecari, insegnanti ed educatori,
operatori che lavorano nel campo dei libri per bambini e ragazzi.

 La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

 Sede
 Biblioteca di Villa Montalvo | Via di Limite 15, 50013 Campi Bisenzio
| Tel. 055 8959600 - Fax 055 8959601

 Segreteria e iscrizioni
 Idest srl | Via Ombrone 1, 50013 Campi Bisenzio | Tel. 055 8944307-055
8966577 - Fax 055 8953344
 E-mail: convegni@idest.net

 Sito Web: http://www.comune.campi-bisenzio.fi.it/biblioteca -
E-mail:
biblio.centroregionale@comune.campi-bisenzio.fi.it

Nessun commento:

Posta un commento